REPORT: VARIAZIONI SULLA DURATA 24 ore di performance e di incontri con il pubblico

VARIAZIONI SULLA DURATA
24 ore di performance e di incontri con il pubblico
a cura di Maurizio Coccia
con la collaborazione di Margherita Morgantin  Italo Zuffi  Andrea Panarelli
18/19 maggio 2017 | Spazio VARCO | L’Aquila
Variazioni sulla durata…, è stata la più originale esperienza artistica vista negli ultimi mesi all’Aquila. E una delle più innovative a livello nazionale. Il gruppo di lavoro – costituito da docenti e allievi della locale accademia – ha portato a termine la maratona con grande determinazione e caparbietà.
La successione degli eventi, scandita dal rifornimento ritualizzato del generatore, ha seguito con regolarità il calendario previsto. Tra performance e dibattiti pubblici, questa ventiquattrore aquilana si è bilanciata costantemente nel rapporto esterno/interno. Mischie di rugbiste fra le transenne di via Verdi. Accese discussioni sulla situazione culturale cittadina. Gesti intimi, come tenersi per mano o laccarsi le unghie. Accelerazioni rap o meditabonde riflessioni sulla gestione degli spazi condivisi della città. Sia le azioni artistiche sia il soggetto delle conferenze sono stati il ponte che ha unito Varco al resto dell’Aquila. Una soglia valicabile per un intero giorno. Un’occasione d’incontro con le forme più avanzate dell’arte di oggi. Un confronto con i temi scottanti della ricostruzione. Il tutto, comunque, coronato da un’affluenza ininterrotta, anche nelle ore più buie della notte.
Variazioni sulla durata…, è finita con una tavola rotonda informale tra partecipanti. I volti erano stanchi, gli occhi forse appannati, ma i pensieri molto lucidi.
Tra i diversi pareri, ci preme segnalare quello che, forse, meglio sintetizza lo spirito dell’iniziativa: “durante ventiquattrore siamo stati una collettività propositiva all’interno della comunità cittadina, che ci ha ospitato e stimolato per tutto questo tempo.” (Maurizio Coccia)
Foto: Ilan Zarantonello OKNOstudio
INFO
VARIAZIONI SULLA DURATA
24 ore di performance e di incontri con il pubblico
Ideazione e cura: Maurizio Coccia
Con la collaborazione di: Margherita Morgantin, Italo Zuffi, Andrea Panarelli
Con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti de L’Aquila
e con la partecipazione degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di L’Aquila
Assistente: Silvia Impeciati
Dalle ore 20.00 del 18 maggio 2017 fino alle ore 20.00 del 19 maggio 2017
Spazio VARCO verdiartecontemporanea
Via Giuseppe Verdi 6/8 L’Aquila
spaziovarco@gmail.com
www.v-ar-co.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...