SPdA SUMMER SCHOOL 2017 IL MESTIERE DELL’ARCHITETTO_L’architettura non si insegna ma si impara

SPdA SUMMER SCHOOL 2017
IL MESTIERE DELL’ARCHITETTO
L’architettura non si insegna ma si impara
23-30 luglio 2017 | OCRA Montalcino
Dal 23 al 30 luglio 2017 la Scuola Permanente dell’Abitare, in collaborazione con la Fondazione Bertarelli, presenta la Summer School 2017_IL MESTIERE DELL’ARCHITETTO – L’architettura non si insegna ma si impara: un intenso percorso formativo residenziale riservato a 15 giovani futuri architetti, una settimana di full immersion per prepararsi alla gestione della complessità della professione, attraverso l’approfondimento di cultura umanistica e cultura tecnica intesa come arte del costruire.
La Summer School 2017 tratta anche quest’anno della professione dell’architetto, dei presupposti fondanti della sua arte umanistica, addentrandosi in profondità nello studio dei differenti strumenti necessari per renderla concreta anche mediante la capacità di distinguere tra tecnica e tecnologia. L’architettura non ha come fine ultimo solo il costruire, ma soprattutto rappresenta un pensiero critico nei confronti della società contemporanea nella quale operiamo. Rappresenta un modo di pensare, osservare e analizzare il presente per definire, attraverso la conoscenza della storia nuovi territori e nuovi strumenti nei quali agire con risposte adeguate ai difetti della nostra contemporaneità.
La Summer School 2017 offre un’esperienza immersiva in Toscana, tra archeologia e contemporaneo passando attraverso il rinascimento. Durante la settimana si opererà nei seguenti luoghi: Forum Fondazione Bertarelli (Cinigiano – GR), Complesso di S. Agostino (Montalcino – SI), Monastero di Siloe (Poggi del Sasso – GR), Cantina di Collemassari (Cinigiano – GR), Area archeologica di Pava (San Giovanni d’Asso – SI), Castello Banfi (Montalcino – SI). Ogni partecipante non è un semplice studente ma un vero e proprio abitante di OCRA Officina Creativa dell’Abitare di Montalcino, sede residenziale della Summer School, avendo così la possibilità di vivere 24 ore su 24 a stretto contatto con docenti, professionisti, esperti e artisti, partecipando a lezioni, eventi, visite guidate e workshop. Un’esperienza immersiva nell’architettura, nel progetto e nel mestiere dell’architetto.
Le lecture saranno aperte al pubblico e per gli iscritti all’Ordine professionale degli Architetti è stata inoltrata al CNAPPC la richiesta per l’attribuzione dei crediti formativi.
Il tema del laboratorio di progettazione sarà: Riuso tra terremoto e migrazioni. Migrazione e terremoti, apparentemente così distanti nelle loro problematiche sociali e ambientali, hanno come denominatore comune la perdita violenta del luogo identitario e di riferimento con la sua capacità nel creare patti e alleanze. L’architetto, mediante la sua capacità di interpretare sensazioni e sogni, potrebbe essere in grado di rispondere con un progetto e relativi investimenti comuni. Il laboratorio di progettazione si occuperà di una azienda agricola a Poggi del Sasso (Grosseto) trasformando un edificio colonico dismesso in luogo di co-abitazione per 15 fra giovani profughi e studenti di teatro; e di realizzare un padiglione comune per attività ricreative e aggregative.
La Summer School 2017 si avvale di un team di docenti composto da professori universitari, professionisti del settore e artisti di fama internazionale: Giandomenico Amendola sociologo urbano, Suad Amiry architetto scrittrice, attivista politica e sociale, Fabrizio Franco Vittorio Arrigoni professore associato di Composizione Architettonica e Urbana, Paolo Benanti docente di teologia morale e bioetica, Denise Bresciani architetto, artista-performer e food designer, Stefano Campana archeologo, Carlo Cellamare docente di urbanistica, Carlo Citter professore aggregato di archeologia cristiana e medievale Marta Coccoluto archeologa, Giorgio De Finis artista e curatore indipendente, curatore del MAAM, Silvia De Martino sociologa, Franco Farinelli presidente Associazione dei Geografi Italiani, Giordano Gasperoni architetto e funzionario soprintendenze, Saverio Luzzi dottore di ricerca in Società politica e Culture dal Tardo Medioevo all’Età Contemporanea, Michele Manigrasso architetto Ph.D in Architettura e Urbanistica, Edoardo Milesi architetto direttore della Scuola Permanente dell’Abitare, Giulia Anna Milesi architetto libero professionista, Carlotta Monteverde storica dell’arte e cofondatrice di Takeawaygallery, Marco Mulazzani professore associato di storia dell’architettura, Silvia Nessi architetto, Carlo Pozzi Professore Ordinario in Progettazione Architettonica, Matteo Vegetti docente di Antropologia culturale e Forme dell’abitare, Edoardo Zanchini vicepresidente nazionale di Legambiente.
La Fondazione Bertarelli garantisce 5 borse di studio a rimborso totale del costo d’iscrizione. Per accedere alle borse di studio è necessario non aver superato il 35° anno di età alla data del 1° gennaio 2017, aver conseguito una Laurea Triennale o magistrale opppure essere iscritto al IV anno di un corso di grado universitario a ciclo unico.
La ANCE Siena mette a disposizione 1 borsa di studio a rimborso totale del costo d’iscrizione.
Le candidature per le borse di studio si chiudono il 9 giugno 2017. La segreteria procederà ad inviare a ciascun candidato ammesso al corso apposita comunicazione a mezzo e-mail entro il 16 Giugno 2017.
Per iscriversi alla Summer School 2017, inviare entro il 30 giugno 2017 il modulo di iscrizione all’indirizzo info@scuolapermanenteabitare.org allegando copia di un documento d’identità personale in corso di validità o copia di permesso di soggiorno (per cittadini non comunitari).
Costi: Rata unica di € 800 all’atto di iscrizione entro il 30 giugno 2017 oppure Prima rata di € 300 all’atto di iscrizione entro il 31 maggio 2017 e seconda rata di € 500 entro e non oltre il 30 giugno 2017.
SCARICA IL BANDO
SCARICA IL PROGRAMMA
SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE
SCARICA IL MODULO PER LA BORSA DI STUDIO
INFO
Summer School 2017
Il mestiere dell’architetto_
L’architettura non si insegna ma si impara

23/30 luglio 2017
OCRA
Via Boldrini 4 Montalcino
Organizzazione: Scuola Permanente dell’Abitare
Direttore: Edoardo Milesi
Scuola Permanente dell’Abitare: T +39 0577 847 065 ocra@scuolapermanenteabitare.org
Ufficio Stampa: Roberta Melasecca   ufficiostampa@archos.it     +39 349 4945612
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...