MOS Matter of Stuff presenta la sua collezione al MIART Objet

MOS Matter of Stuff  presenta la sua collezione al MIART Objet
31 marzo – 2 aprile 2017 | MIART Objet | Milano
Presso il Miart, sezione Objet, Matter of Stuff presentera’ per la prima volta in Italia una selezione dei pezzi di design di Alessandro Zambelli, Nina Cho, Olga Bielawska, Tim Vanlier, and Uufie, vincitori del primo Concorso MOS Designer Residency Competition. Il concorso e la residenza sono nati al fine di creare nuove tipologie di design in marmo e in metallo. Ciascun pezzo della linea Matter of Stuff fa parte di un edizione numerata.
Matter of Stuff presenterà anche in anteprima mondiale il marmo Nero di Carrara in una serie di vasi disegnati da Moreno Ratti: “Collezione Svelata” e “In Equilibrio”.
Tra le novita’ verra’ presentato il tavolo da pranzo di Olga Bielawska, “The Veiled”.
La mostra includerà anche la collezione di vasi in ceramica “Fortress” della designer londinese Lara Bohinc, vasi sviluppati assieme a Matter of Stuff.
Inoltre verranno presentate le lampade del designer Israeliano Ariel Zuckermann prodotte in collaborazione con Matter of Stuff: Marble Cone Lights e Asymmetric Lights.
Matter of Stuff
Matter of Stuff e’ uno studio creativo e collettivo di produttori, fondato nel 2014. Supportato dalla nostra comunita’ collaborativa di creativi e artigiani, MOS puo’ realizzare e curare lavori unici e edizioni contaminate da design, architettura e artigianato – sia in pezzi unici, installazioni o spazi di interni. Le cofondatrici Simona Auteri e Sofia Steffenoni coordinano una comunita’ di designer, falegnami, ceramisti, fabbri, marmisti, fotografi e film maker, con lo scopo di promuovere una cultura dove l’artigianato e’ alla base di ogni creazione. Il lavoro di Matter of Stuff si espande tra design, artigianato, architettura, comunicazione e arte.. ma non si riduce in nessuna delle categorie. I prodotti sviluppati da Matter of Stuff combinano le ultime tecnologie con artigianato tradizionale, stimolando e rinvigorendo  l’immaginazione collettiva. Tramite un programma di residenze, MOS promuove lo scambio tra il mondo della produzione e quello del design. Con workshop specifici, MOS lavora con Universita’ per facilitare le relazioni tra student di design e il mondo della produzione. Matter of Stuff produce per designer, architetti, interior designer e gallerie.
SCARICA IL COMUNICATO STAMPA
Alcune opere in mostra
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...