Appia Antica Art Project 2016_“Arte & Natura#2: Interiorità & Essenzialità”

“Arte & Natura#2: Interiorità & Essenzialità”
mostra a cura di Maila Buglioni
Venerdì 30 Settembre h 18:00
Appia Antica Caffè | Via Appia Antica 175– Roma
Indagini incentrate sull’Io e sull’essere della materia è ciò che contraddistingue la terza mostra proposta dall’ Appia Antica Art Project intitolata Arte&Natura#2. Interiorità & Essenzialità a cura di Maila Buglioni, ed ospitata per la sola serata di venerdì 30 settembre ore 18,00 presso l’Appia Antica Caffè “Il Baretto”.
Appia Antica Art Project è progetto espositivo ideato dalla curatrice indipendente Maila Buglioni per lo specifico spazio dell’Appia Antica Caffè “Il Baretto”, sito nel contesto della regina viarium con l’obiettivo di proporre al pubblico un innovativo concept, lontano dalla convenzionale e tradizionale mostra visibile in galleria. Incentrato su un programma di eventi a cadenza quindicinale, invita gli artisti ad esporre il proprio lavoro per una singola serata su una specifica tematica: la connessione tra arte contemporanea e paesaggio naturale, metropolitano o interiore che sia. Tale argomento sarà ogni volta riedito in quanto personalmente rielaborato dal creativo, attraverso il proprio stile ed il media da lui prediletto. Un idea, questa, venuta alla luce grazie all’urgente bisogno della nostra società a riavvicinare il proprio Io in direzione di un genuino e sincero contatto con i luoghi e le loro evoluzioni naturali, approdando così a una riconciliazione con l’ambiente. Da qui la necessità di creare, appositamente per queste serate, cocktail concepiti secondo la relazione sopra descritta.
Per questo terzo evento la curatrice ha invitato due giovani artisti del panorama italiano e, specificamente, romano a confrontarsi sul tema arte&natura attraverso i loro differenti idiomi: Marco Affaitati e Lara Pacilio , artisti orientati su ricerche e finalità complesse ma divergenti. Entrambi formati nel contesto romano – il primo, dedito alla pittura fin dal 2003, studia e si specializza con Enzo Orti all’Accademia di Belle Arti di Roma; la seconda frequenta lo IED laureandosi in Scenografia e Costume per proseguire prima nel settore del cinema e, successivamente, nel campo dell’arte – sviluppano linguaggi espressivi accomunati dalla tendenza ad invadere l’ambiente circostante.
Se Marco impiega la tela come mezzo attraverso cui parlare dell’essenzialità del colore, della luce e del silenzio intesi come possibilità di azzeramento dal bombardamento delle immagini cui l’uomo è oggi sottoposto; Lara, attraverso molteplici materiali di riuso, realizza installazioni caratterizzate da un inedito intreccio di arte visiva, teatro e musica dove l’essere umano ne è protagonista in quanto inteso come soggetto da investigare per esplorarne l’anima, i sentimenti e le emozioni provocate da particolari condizioni di disagio. Per questa mostra gli artisti presentano lavori site specific che, irrompendo nello spazio naturale, daranno luogo ad inaspettate suggestioni.
Marco Affaitati nasce nel 1988 a Nocera Inferiore (SA). Attualmente vive e lavora a Roma, ha esposto in numerose mostre collettive e personali in Italia e all’estero. Nel 2003 ha iniziato a studiare pittura. Dal 2009 al 2012 è assistente presso lo studio di Enzo Orti, docente di pittura dell’ABA (Accademia di Belle Arti) di Roma. Nel 2010 consegue la Laurea triennale in Pittura presso ABA (Accademia di Belle Arti) di Roma. Nel 2012 consegue un Master in Pittura all’ABA (Accademia di Belle Arti) di Roma, dove svolge anche l’incarico di tecnico di laboratorio per un anno. Tra il 2009 e il 2012 lavora presso l’associazione onlus Geografie del Dialogo, realizzando, progetti multiculturali, workshop, intervent i sitespecific e progetti editoriali (tra i più importanti Libroarcobaleno, Camera dei Deputati 2012 e Dia logos, lungo le strade della bellezza, edizioni Artemide 2012). Tra le mostre e i concor si principali ricordiamo #SeeMeTakeover, Times Square, NYC, Antekum, Civico Museo d’arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado, Libroarcobaleno, Camera dei Deputati 2012, Dia Logos 2009 /12, Pereto (AQ) Cervara di Roma (RM) Fara S. Martino (CH) Galtellì (NU) Melpignano (LE). Nel 2015 ha partecipato alla mostra collettiva Inaugurazione 3BGallery, alla 3BGallery, Roma; ha proiettato il video INK presso l’Auditorium Parco della musica, a cura della fondazione Musica per Roma; in occasione del concerto dei giovani della Saint Louis Factory.
Lara Pacilio è nata a Roma nel 1978, dove vive e lavora. Dopo essersi diplomata al VI Liceo Artistico di Roma ha conseguito nel 2002 la laurea in “Scenografia e Costume” presso lo IED di Roma. Nonostante la sua formazione legata al mondo teatrale, ha sentito l’esigenza di creare opere in cui conciliare teatro, arte visiva e musica. Dal 2003 al 2008 ha collaborato come scenografa e assistente alla scenografia in vari spettacoli teatrali e cinematografici collaborando con artisti del calibro di Harvey Keitel e Giancarlo Giannini, assistente dello scenografo Gianni Quaranta premio oscar nel 1995 e di Giantito Burchiellaro. Ha esposto i suoi lavori attraverso mostre personali e collettive in gallerie italiane ed estere (da New York a Miami, da Buenos Aires a Praga), nella fiera d’arte ART MRKT e Fountain art fair di New York, a Miami per il “Fountain Miami art fair”. Inoltre, ha eseguito performance di live painting tra cui “From A to B trip”, effettuata nel 2012 presso la Casa del Jazz di Roma grazie al supporto del “Programma Culturale” della Comunità Europe, la supervisione del progetto e la selezione dello stesso da parte dell’Education Audivisual & Culture Executive Agency (AECEA) della Commissione Europea. Nel 2014 ha esposto la personale PNEUMA, a cura di Maila Buglioni, presso Galleria Cinica, Palazzo Lucarini Contemporary. Nel 2015 ha esposto la personale AMUENP, cura di Maila Buglioni presso Interno14 _ Spazio dell’AIAC – Associazione Italiana di Architettura e Critica, Nel 2014 ha collaborato all’opera permanente “L’arte per l’Articolo 9”, mostra inaugurata dal presidente della Corte costituzionale Gaetano Silvestri con il commissario Mario Tozzi e l’ideatore e curatore Roberto Ippolito nel Parco Regionale dell’Appia Antica a Roma.
marco-affaitati_untitle_tempera-su-tela_2016_dettaglioMarco Affaitati
lara-pacilio_padiglione-n_ferro-legno-diapositive-e-led_dettaglioLara Pacilio
SCHEDA INFORMATIVA:
Arte&Natura#2. Interiorità & Essenzialità
Opere di Marco Affaitati e Lara Pacilio
a cura di Maila Buglioni
venerdì 30 settembre 2016 h 18:00
Appia Antica Caffè
via Appia Antica, 175 – 00179 – Roma
Contatti:
APPIA ANTICA ART PROJECT
Direzione artistica: Maila Buglioni
Direzione e responsabilità tecnica: Andrea Torrigiani
339.2974840 | 347.0588043
e:
maila.buglioni@gmail.com | appiaanticaartproject@gmail.com
sito:
http://atorrigiani85.wixsite.com/appianticaartproject
pagina fb:
https://www.facebook.com/AAAPROMA2016/
hashtag ufficiali: #appiaanticaartproject | #AAAP
Media partner: ARTNOISE
Sponsor: Menabrea, Bernabei, BKS Tour, Copy Net, Appia Antica Caffè
Ufficio Stampa:
Maila Buglioni
3392974840
mailabuglionipress@gmail.com
Roberta Melasecca Architect/Editor/Pr
roberta.melasecca@gmail.com / info@comunicadesidera.com
349.4945612
http://www.robertamelasecca.wordpress.com
/ http://www.comunicadesidera.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...