Interno 14: “Traces” di Francesca Genna | a cura di Roberta Melasecca

Interno 14: “Traces” di Francesca Genna
a cura di Roberta Melasecca
15 settembre 2016 ore 18.30 | Interno 14 | Via Carlo Alberto 63 Roma
Il giorno 15 settembre 2016 alle ore 18.30 Interno 14_lo spazio dell’AIAC – Associazione Italiana di Architettura e Critica presenta “Traces” di Francesca Genna a cura di Roberta Melasecca.
Il lavoro di Francesca Genna è una meticolosa indagine sul segno e sulla memoria. Ogni opera è il risultato di un processo complesso, articolato e rigoroso che prende vita con la scoperta e la riscoperta di oggetti dimenticati dal tempo, relitti, scartati, accantonati perchè non più produttivi. Francesca li raccoglie e ne assapora il profumo della vita trascorsa: memorie in impercettibili segni. Le immagini impresse diventano racconto di luoghi e spazi: incastrate nel corpo che le contiene, assumono forme informi nelle quali ognuno può riconoscere frammenti di passato, presente. Objets trouvès, pezzi di legno lavorati dal mare, scarti di segheria, lastre di alluminio non più utilizzate dalle tipografie o dai laboratori di fotolito diventano le matrici con le quali vengono realizzate le incisioni, sperimentando cromatismi diversi e diversi sapori atmosferici.
Tecnica e medium sono fondamentali per Francesca: ricerca continuamente tecniche alternative per le incisioni, le stampe calcografiche e xilografiche, utilizzando sostanze di ultima generazione, come fotopolimeri, lastre solari che si impressionano alla luce del sole e si sviluppano con acqua. E da anni lavora con materiali comunemente detti “non-toxic”: l’incisione sostenibile non è una semplice “pratica verde”, ma un tentativo di esperienza culturale, intesa in senso ambientale, economico, tecnologico, capace di innescare innovative strategie creative.
Il lavoro di Francesca denota così una tensione continua ad una sintesi organica tra spazio, tempo ed azione: l’obiettivo non è l’opera finita ma il processo innescato dall’esperienza e dalla autoconsapevolezza.
Traces: tracce, segni lasciati nel terreno, impronte, orme, documenti, testimonianze, disegni preparatori, strutture, serie di appunti, settori magnetici su cui sono registrati suoni.
Francesca Genna è nata nel 1967 in Sicilia, dove è tornata a vivere nel 2003. Ha vissuto a Firenze dove ha studiato Pittura all’Accademia di Belle Arti e si è specializzata in Incisione e Stampa d’Arte grazie ad una borsa di studio ottenuta alla Scuola Internazionale di Grafica d’Arte Il Bisonte. Docente di Tecniche dell’Incisione all’Accademia di Belle Arti di Palermo dal 2001, si occupa di ricerca basata su due linee fondamentali: lo sviluppo di sistemi alternativi e a basso impatto ambientale ed il libro d’artista, progettando scambi internazionali in ambiti multidisciplinari e coordinando rassegne tematiche. Tra le esperienze più significative: due pubblicazioni monografiche, Materiali e Metodi per l’Incisione Sostenibile ed Incisione Sostenibile, (Navarra Editore 2015 e 2009); la serie di lezioni come professore invitato al “Master Oficial en Produccion Artistica” dell’Università Politecnica di Valencia nel 2010; tutor ai workshop di introduzione alle nuove tecniche presso le Accademie di Belle Arti di Roma ed Urbino (2013/14) e all’Akademie der Bildenden Künste in Nürnberg, Germania (2016). Collabora con varie riviste, tra cui quella spagnola specializzata in incisione ed edizioni d’arte Grabado Y Ediciòn che nel 2016 (n. 52 e 53) ha pubblicato il suo articolo “Grabado sostenible/ Sustainable engraving”. Nel 2013, per il lavoro di ricerca, sperimentazione ed introduzione nell’insegnamento di sistemi sostenibili, è stata premiata a Laives (BZ), European Award for Lifelong Passions “La Seconda Luna”; ed ha partecipato al Primo congresso nazionale dei docenti delle Accademie di Belle Arti italiane, Istituto Nazionale per la Grafica di Roma. Vive e lavora a Marsala e Palermo.
La mostra è visitabile dal 16 al 24 settembre 2016 su appuntamento: T. +39 335 6703225
L’iniziativa non si prefigge finalità commerciali di alcun genere, ma fa parte delle attività culturali dell’associazione. L’evento sarà strettamente su invito e prenotazione: mandare una mail a uffstampaaiac@presstletter.com
Interno 14 è a Roma in via Carlo Alberto 63.
Associazione Italiana di Architettura e Critica
www.architetturaecritica.it
UFFICIO STAMPA AIAC
Roberta Melasecca
uffstampaaiac@presstletter.com
tel. 349 4945612
per info eventi
: www.presstletter.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...